Maltese

Maltese

Azienda Maltese che da ben sei generazioni con passione e dedizione opera nella coltivazione della vite, si trova in quella parte della Sicilia occidentale dove all'orizzonte si osservano dolci colline e distese pianure che giungono in un caldo mare.

Greener level:

Storia e Generazioni

L'Azienda Maltese che da ben sei generazioni con passione e dedizione opera nella coltivazione della vite, si trova in quella parte della Sicilia occidentale dove all'orizzonte si osservano dolci colline e distese pianure che giungono in un caldo mare.

Il sole, il mare, la terra ed il vento restano impressi nell'immaginario di chiunque venga a visitare questa Terra. Un luogo con millenni di storia alle spalle, espresse con la sua profonda bellezza mediterranea.

Le sue origini risalgono al 1800 circa, quando da una piccola proprietà di famiglia di pochi ettari, condotti dalla nonna Cardeddra (soprannome dato alla famiglia Maltese che significa "erba spontanea"che la signora amava ripulire tra i filari), la quale con il senso del dovere e del sacrificio, superando le difficoltà dell'epoca e pregiudizi essendo donna, riuscì a portare avanti la piccola azienda che verrà ceduta negli anni ai suoi 14 figli.

Oggi con il proseguo delle generazioni è una solida realtà agricola che mantiene una conduzione familiare, un' oculata idea qualitativa che cerca di cedere ad ogni produzione.
Nel volervi raccontare l'evoluzione dell'Azienda Maltese, di seguito vi mostrerò, attraverso un recupero fotografico, le mie precedenti generazioni e i momenti di una "civiltà contadina" ormai lontana...

Gianfranco, l'attuale conduttore, dà vita ai suoi intenti alla fine del 2004.

In rispetto alla tradizione contadina siciliana e alle sue precedenti generazioni, sceglie di utilizzare delle tecniche colturali che mirano alla salvaguardia dell'ambiente, iniziando così un percorso che lo porta oggi a poter fregiare la propria produzione col marchio di Agricoltura Biologica. Tale impegno lo ha portato a proseguire, utilizzando tecniche naturali per la produzione di uve, che prima di tutto riuscissero ad esprimere dei  "valori alimentari" (sano, buono, nutriente) e nello stesso tempo esprimessero "territorio". Oltre al rispetto ambientale inizia per ogni appezzamento, per ogni varietà e per ogni singola pianta, l'applicazione di mirate e precise tecniche di potatura intente a ridurre la resa per ettaro, riuscendo ad esaltarne la qualità delle uve in stretta armonia con il "terroir".

"La cura della materia prima è alla base per raggiungere ottimi vini... da grandi sensazioni..."

I risultati raggiunti sui vigneti di famiglia, con una media d'impianto di circa 15 anni, lo entusiasmano e lo spingono a credere ancora di più nei suoi progetti e impianta in altri appezzamenti di famiglia, estirpati per turnazione dopo aver raggiunto i 35 anni d'impianto, dei vitigni esclusivamente autoctoni che pian piano si vanno abbandonando: Perricone (o Pignatello); Nerello Mascalese; Damaschino.

Oggi l'Azienda vede in produzione circa 15 Ha, frammentata e parcellizzata in circa 30 particelle, con una  produzione annua di 1.200 Ql. di uva da tavola, sia a bacca bianca che a bacca rossa.

 

Tale frammentazione, per quanto sfavorevole, ha permesso di avere in possesso diversi "terroir", diverse esposizioni e altitudini, idonee per una diversificazione di varietà coltivate utili a dare un tocco di unicità.


L'Azienda Agricola Maltese è controllata dalla "Bioagricert",
organismo di controllo autorizzato con
D.M. n° 17911/GL/771 del Ministero Agricoltura e Foreste,
in applicazione del Reg.CEE n° 2092/91.
Codice di identificazione IT  BIO  007  199165

Spedizioni

Contattaci per maggiori informazioni

Reso

Contattaci per maggiori informazioni

Quanto sei sostenibile?

Fai il nostro test e scopri il tuo livello di sostenibilità.