Indietro

Pantalone STELLA

Malia Lab
Prezzo
€ 159,00 € 199,00
Descrizione

(Tessuto: 50% Cotone biologico, 50% Lana biologica)

  • Morbido pantalone in cotone e lana
  • Comodo sulle forme, senza tasche e gioco di pieghe frontali.
  • Tessuto traspirante e confortevole sulla pelle, caldo e delicato.
  • Tessuto: 50% Cotone biologico, 50% Lana biologica
  • Il capo ha fattura artigianale e quindi si presenta con naturalezza ed autenticità riuscendo a portare a chi lo indossa l’energia positiva della passione e gli ideali di chi lo ha confezionato.
  • Raccomandazioni per il tessuto: Lavaggio DELICATO a freddo o a mano.

MADE TO ORDER: Tutta la nostra produzione è artigianale e viene realizzata al momento dell'ordine, questo ci permette di apportare modifiche al modello prima di realizzarlo. Contattateci se avete necessità di una personalizzazione del capo.

DESCRIZIONE:

Elegante e comodo pantalone, con un grazioso gioco di pieghe sulla parte frontale. Il morbido tessuto in cui è realizzato, segue dolcemente le linee del corpo, avvolgendo delicatamente la silhouette. Le speciali qualità della lana in cui è realizzato, unite alle caratteristiche del cotone, donano un comfort unico alla fibra. Il capo ben si adatta a diverse occasioni: può essere indifferentemente utilizzato per un look classico abbinato ad una camicia o sdrammatizzato con una t-shirt per realizzare una combinazione trendy e alla moda. L’unione di due fibre confortevoli sulla pelle, traspiranti e delicate al tatto, dalle ottime proprietà termoregolatrici e di calore. Il piacere di indossare capi che coniugano stile e qualità, per il benessere del corpo e della mente.

MISURE:

  • Circonferenza Vita: 38 (62/64), 40 (66/68), 42 (70/72), 44 (74/76), 46 (78/80), 48 (82/84),
  • Circonferenza Fianchi: 38 (88/90), 40 (92/94), 42 (96/98), 44 (100/102), 46 (104/106), 48 (108/110)
  • Lunghezza dal centro dietro: 38 (89), 40 (89), 42 (89), 44 (89), 46 (89), 48 (89)

Marchio giovane, innovativo e orientato al tessile naturale, Malìa lab nasce in Calabria, nel 2016 nella fattispecie a Guardavalle Marina, un piccolo paese di 2000 anime sulla costa ionica